placeholder

Ospedale Civile

Uno dei settori tipici e tradizionali di impegno femminile è quello delle crocerossine che risale all'iniziativa dell’inglese Florence Nightingale durante la guerra di Crimea (1853-1856).

 

TESTIMONIANZE

In Italia il volontariato femminile in questo campo è promosso dalla Croce Rossa, sorta nel 1864, e successivamente incentivato da donne di ceto medio-alto.
Agli inizi del ‘900 in Emilia-Romagna si inaugurano le scuole infermieristiche di Modena e di Bologna e fino al secondo dopoguerra le donne sono sempre più presenti nell'ambito sanitario in diverso modo e in diverse proporzioni: rarissime le donne medico e le donne dentiste, mentre si afferma una decisa femminilizzazione della professione infermieristica, favorita dal fatto che durante il regime le scuole di formazione sono riservate alle donne.

Ospedale Civile

42015, Correggio (Reggio Emilia)